Cos’è la SEO? Ecco cosa significa SEO e come funziona!

Autore | 2016-11-07T08:59:57+00:00 16 febbraio 2016|SEO per WordPress|4 Commenti

Ti stai forse chiedendo che cos’è la SEO? Ebbene in questo articolo oggi scoprirai nel dettaglio come funziona la SEO e soprattutto ti andrò a presentare alcuni esempi concreti tratti proprio dalle statistiche di questo sito web.

Se hai intenzione di raggiungere un numero elevato di visite all’interno del tuo sito web che già possiedi o che vuoi andarti a creare, tieni bene a mente quello che ti sto per dire perchè con la SEO riuscirai a portare del traffico sul tuo sito web in modo completamente gratuito!

Hai capito bene, ma aspetta a fare i salti di gioia, non è mica così semplice. Partiamo insieme scoprendo cos’è la SEO e successivamente vediamo anche come funziona.

Cos’è la SEO e cosa significa

L’acronimo SEO sostanzialmente significa questo: Search Engine Optimization. In italiano si potrebbe tradurre comel’ottimizzazione per i motori di ricerca“. Ma cosa significa esattamente? In effetti detta così può sembrare una cosa difficile, invece la spiegazione di SEO è un qualcosa di semplice.

La SEO è quell’insieme di tecniche che si utilizzano al fine di portare un sito, un articolo o contenuto nelle prime posizioni sui motori di ricerca come Google, Bing, Yahoo etc.

Tutto questo ovviamente ti permetterà di ricevere maggior traffico al tuo sito web e come abbiamo detto questo lo puoi fare in modo del tutto gratuito ma ci sono anche dei lati negativi. Ovvero: una volta che si è scritto del contenuto in ottica SEO (utilizzando delle apposite tecniche) nessuno ti garantisce che arriverai primo su Google, tutto dipenderà dalla concorrenza e dalla qualità del contenuto che sei andato a creare.

Un’altra cosa da dire è che, soprattutto se sei agli inizi e non sei conosciuto su internet, ci vorranno dei mesi prima che il tuo contenuto possa salire di posizione sui motori di ricerca.

Con questo non ti voglio dire che non vale la pena applicare queste tecniche, anzi! Una volta che sarai posizionato su Google, è altamente improbabile che tu venga declassato e dunque continuerai a ricevere del traffico costante al tuo sito web.

Come funziona la SEO in parole semplici

Cose la SEO e come funziona in parole semplici

Ora che abbiamo visto cos’è la SEO e hai capito cosa vuol dire, vediamo come funziona questa strategia così famosa sul web. Prima di tutto ci tengo a precisare che fare SEO non è una cosa complicata. Il tutto ovviamente sta nel conoscere le tecniche e nell’andarle ad applicare correttamente sui contenuti che andrai a creare all’interno del tuo sito web.

La prima cosa da fare quando si è realizzato il proprio sito web, è quella di assicurarsi di essere correttamente indicizzati sui motori di ricerca.
Attento che indicizzare è ben diverso da “posizionare”!

Per verificare che il tuo sito web sia indicizzato come si deve, ti consiglio di andarti a leggere questo breve articolo che ho scritto a riguardo: Come indicizzare un sito su Google.

Ma ora torniamo a noi e vediamo come funziona la SEO!

Sostanzialmente ci sono 2 cose che devi tenere bene a mente:

  1. la SEO on-page
  2. la SEO off-page

Queste sono le 2 “macro-categorie” che sentirai spesso quando si parla di SEO.

È importante che tu capisca fin da subito cosa significano questi termini se vuoi partire fin da subito con il piede giusto. Non ti preoccupare se i termini tecnici sono un pochino difficili da ricordare, è comprensibile se sei agli inizi.

Come funziona la SEO On-page

All’interno della prima “categoria”, ovvero la SEO on-page, troviamo tutte quelle tecniche che puoi apportare ai contenuti che realizzerai all’interno del tuo sito web. Ti elenco qui di seguito alcune delle tecniche di base che si vanno ad utilizzare al fine di posizionarsi meglio sui motori di ricerca.

Le tecniche di base per fare SEO on-page sono:

  • Ottimizzare titolo e descrizione del contenuto
  • Modificare la struttura dei permalink andando ad usare il titolo dell’articolo
  • Ottimizzare i links all’interno dei contenuti
  • Il sito web deve caricarsi velocemente
  • I links esterni devono essere “verificati” (no links “rotti”)
  • Ottimizzare la dimensione delle immagini
  • Inserire il tag ALT sulle immagini principali
  • Usare la stessa parola chiave e sinonimi più volte all’interno del contenuto

Queste sostanzialmente sono le tecniche di base che si usano quando si va a creare del contenuto in ottica SEO. Se non utilizzerai queste tecniche, stai pur certo che difficilmente riuscirai a scalare le posizioni sui motori di ricerca.

Se hai capito ben poco di quello che ti ho scritto qui sopra, ti consiglio di andare a leggere anche un altro articolo che ho scritto a riguardo, penso che ti possa schiarire meglio le idee: Ottimizzazione SEO WordPress: le basi necessarie!

Come funziona la SEO Off-page

Quando senti nominare la SEO off-page invece, sappi che si sta parlando di tutto quelle tecniche al fine sì di far salire il sito web sui motori di ricerca, ma questa volta lo si fa con delle tecniche particolari che non si possono applicare sul proprio sito web. Queste tecniche infatti vanno applicate sui siti web si altre persone.

Stiamo parlando dunque di andare a lavorare attorno al tuo sito web, ovvero dovrai andare a farti conoscere. In sostanza dovrai dimostrare a Google che il tuo sito web è di valore e vale la pena di essere visitato! Per fare questo non basta avere un sito web figo per “sperare” di arrivare primi su Google.

Le principali tecniche per quanto riguarda la SEO off-page sono:

  • Link building
  • Page Rank
  • Social media (Facebook, Twitter, LinkedIn etc.)

Aspetta, ti spiego subito cosa sono queste tecniche, lo so che per ora non ti dicono nulla.

Link building: si tratta di andare ad inserire un link (che rimandi al tuo sito web) all’interno di un sito/blog di qualcun’altro. In questo modo i motori di ricerca riusciranno a capire che il tuo sito web è “conosciuto” e dunque ti prenderà meglio in considerazione.

Ora, sicuramente ti starai chiedendo:

“Ok Roberto, ma come faccio ad inserire un link all’interno del sito di un’altra persona?!”.

Molto semplice: basta che vai a chiedere a qualcuno se puoi trattare un argomento (di suo interesse) all’interno del suo blog! Questa strategia di link building si chiama “guest blogging“.

Page Rank: questa non è una vera e propria strategia, il page rank non è altro che un numero da 0 a 10 con la quale Google valuta il tuo sito web. Maggiore è alto questo numero e più ti farà salire di posizioni.

Per far salire questo valore, ci sono molte cose da tenere in considerazione ma le principali sono:

  1. Quanto è “vecchio” il tuo sito web
  2. Quanto famoso è il tuo sito web (social)
  3. Quanto se ne parla del tuo sito web (link building)

Social Media: qui s’intende quanto i tuoi contenuti vengano condivisi sui social network. Anch’essa è una forma di link building anche se è molto meno efficace dell’andare a scrivere degli articoli per qualcun’altro.

Esempio concreto di cos’è la SEO e come funziona

Andiamo ora a vedere un esempio di quali sono i risultati che si possono raggiungere se si applica correttamente la strategia SEO.

In questo esempio, mi sono posizionato molto bene con la parola chiave “area riservata WordPress“. Questo significa che se provi a scrivere queste parole su Google, troverai un mio articolo nella prima posizione.

Cose la SEO e come funziona-Parte 1

Posizionarsi primi sul motore di ricerca con delle parole chiave abbastanza ricercate, farà si che tu possa ricevere delle visite al tuo sito web in modo del tutto gratuito! Osserva bene il grafico che ti ho messo qui sotto.

Attualmente essendo primo su Google, riesco a ricevere una media di oltre 40+ visite giornaliere al mio sito web! Tutto questo in modo automatizzato, io non devo investire alcun soldo in pubblicità.

Cose la SEO e come funziona-Parte 2

Non è fantastico?! Sì, però non ti ho detto una cosa: quell’articolo ci ha messo circa 5 mesi da quando l’ho scritto prima di arrivare dove è adesso. Prima di allora ricevevo appena 5-10 visite al giorno.

Conclusione

Con questo articolo oggi ti ho spiegato nel dettaglio che cos’è la SEO e come funziona. A mio parere questa tecnica ad oggi è ancora molto valida, solamente che devi essere paziente e aspettare che i tuoi contenuti vengano posizionati a dovere.

La cosa fondamentale è che tu vada a creare del contenuto in ottica SEO sfruttando tutte le varie tecniche, senza mai dimenticare di creare del contenuto di valore per i tuoi visitatori.

Spero di esserti stato di aiuto e se hai qualcosa da chiedermi a riguardo della SEO, puoi lasciarmi un tuo commento usando il modulo che trovi sotto all’articolo. Sarà un piacere per me leggerti ed aiutarti.

Impara come creare il tuo sito web con WordPress!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 Commenti

  1. Alessandra 22 giugno 2017 al 11:43 - Rispondi

    Articolo molto interessante!

  2. Bartolomè 10 febbraio 2017 al 15:18 - Rispondi

    GRAZIE Roberto, credo che questo articolo mi sarà di gran aiuto.

  3. Luca 15 giugno 2016 al 4:23 - Rispondi

    Grazie mille Roberto, questo articolo mi è stato veramente di aiuto per me che sono un ignorante sulla SEO. Ti ringrazio per il tuo lavoro.