Autore | 7 febbraio 2017|Hosting|33 Commenti

Vuoi sapere qual’è il miglior hosting italiano sulla piazza? Se stai pensando di crearti il tuo primo di sito web in WordPress (o con un’altra piattaforma), devi per forza di cose andare ad acquistare un piano di hosting. All’interno di questo articolo troverai le migliori aziende italiane elencate per ordine di importanza. Per ogni azienda trovi una breve descrizione e i punti di forza e di debolezza così potrai decidere tu stesso l’hosting italiano che può fare al caso tuo.

Ora, ammetto che scegliere il miglior hosting non sia una scelta facile anche perché ci sono tantissime aziende su internet che offrono questo tipo di servizio. Il primo consiglio che ti voglio dare è quello di non scegliere l’hosting in base a quanta pubblicità si fa online o offline.

Ci sono aziende infatti che fanno leva sul fatto che gli utenti non s’informano molto prima di acquistare il servizio perché pensano che la scelta del miglior hosting non sia una cosa di fondamentale importanza per la creazione del proprio sito web. Questo naturalmente non è il tuo caso visto che sei arrivato a leggere questo articolo (ben fatto!).

Lo so che ti sembrerà strano ma sappi che è proprio così.
Ci sono aziende che offrono servizi scadenti allo stesso prezzo di hosting che valgono almeno il doppio in termini di prestazioni e funzionalità. Non te lo dico per sentito dire ma bensì perché negli anni ho avuto modo di provare praticamente tutti i servizi di hosting italiani quindi spero seguirai i miei consigli perché ti farò risparmiare soldi e frustrazione.

In questo articolo tratto principalmente i migliori hosting italiani anche se ti devo dire fin da subito che a mio parere gli hosting più performanti (generalmente) sono quelli internazionali.
Il consiglio che ti voglio dare io è quello di leggerti attentamente tutto l’articolo così avrai modo di decidere quale hosting sia meglio acquistare in base a quelle che sono le tue esigenze.

Detto questo io direi di passare subito alla parte più interessante di questo articolo, vediamo quali sono i migliori hosting italiani!

Visita i siti delle migliori aziende di hosting italiane

Questo è un articolo abbastanza lungo perché non ho voluto lasciare niente al caso perché so che se sei agli inizi e non hai mai creato un sito web, avrai molte domande nella tua testa.

Per questo motivo la prima cosa che ti voglio dire è quella di andare a visitare il sito delle migliori aziende di hosting italiane in modo tale da poter vedere i servizi offerti da ognuna di essa così li potrai comparare con la descrizione che trovi all’interno di questo articolo.

Ora ti elenco qui di seguito quelle sono le migliori aziende di hosting italiane per quanto riguarda i servizi di hosting e registrazione di dominio internet. Starà a te poi decidere qual è il miglio hosting italiano. Te le elenco in ordine di importanza:

  1. SiteGround (leggi l’articolo è scopri il perché)
  2. ServerPlan
  3. KeliWeb
  4. vHotingSolution
  5. Noamweb
  6. Aruba

Clicca sul link per visitare il sito in una nuova scheda sul tuo browser poi torna a leggere questo articolo perché te le vado a presentare tutte nel dettaglio.

Può darsi che tu non conosca tutte queste aziende di hosting italiane, sappi comunque che sono le più serie e performanti sul mercato. Sicuramente avrai già sentito nominare Aruba in quanto si fa un sacco di pubblicità online e offline, ma come ti ho detto all’inizio, non andare a scegliere l’hosting in base a quanta pubblicità si fa online!

Ti parlerò di Aruba un po’ più nel dettaglio verso la fine dell’articolo ma tu prosegui pure con la lettura senza saltare le varie sezioni, mi raccomando che questo è importante al fine di scegliere il miglior hosting italiano.

La velocità viene prima di tutto il resto

Ti voglio fare subito un piccolo esempio: questo sito web all’inizio era situato presso l’hosting ServerPlan, l’azienda che io consideravo migliore in Italia per quanto riguarda il supporto al cliente.

Mi trovavo bene con loro, niente da dire, solo che il mio sito web ci metteva più di 4 secondi ad aprirsi e questo non andava bene perché i visitatori lasciavano il mio sito web in quanto impiegava troppo tempo a caricarsi. Devi sapere infatti che avere un sito veloce è davvero molto importante perché (sicuramente sarà capitato anche a te), la gente non vuole aspettare, vuole ricevere le informazioni subito. D’altronde perché aspettare se si possono trovare le informazioni in un altro sito web più veloce?! Pensaci perché la scelta del migliore hosting è cruciale.

Certo, c’è da dire anche che non tutto dipende dall’hosting. Infatti, puoi anche avere un buon hosting ma se il sito che hai creato non utilizza un tema grafico veloce o se non vai ad ottimizzare la dimensione delle immagini che carichi sul sito, è normale che ci metta comunque tanto a caricarsi.

Queste cose però c’è da dire che si possono sempre sistemare. Ovvero se tu adesso hai già un sito web che è lento nel caricamento, puoi andare a velocizzarlo andando a cambiare il tema grafico e ottimizzando le immagini, il problema è che non puoi velocizzare più di tanto il tuo sito web se è situato su di un hosting italiano scadente! Ecco perché la scelta del miglior hosting è di fondamentale importanza, perché è alla base delle prestazioni del tuo sito web.

Come ti dicevo dunque, all’inizio utilizzavo il servizio offerto da ServerPlan ma poi quando ho visto che ci metteva troppo a caricarsi, ho deciso di trasferire il mio sito web presso SiteGround e i risultati sono stati pazzeschi! Ormai sono già 2 anni che sono con loro e il mio sito web ora si carica in meno di 2 secondi grazie alle prestazioni di questo hosting, stiamo parlando di un’incremento delle prestazioni del +50%! Prova a rivisitare il mio sito web e ti renderai conto anche tu di quanto sia veloce.

Non ti dico questo per vantarmi ma bensì perché scegliere il giusto hosting italiano ti porterà ad avere dei vantaggi notevoli. Oltre alla velocità, il motore di ricerca Google andrà ad indicizzare meglio i tuoi contenuti perché preferisce dare la priorità ai siti web che sono veloci dunque scegliendo il miglior hosting italiano riuscirai ad ottenere più traffico sul tuo sito web, te lo garantisco.

Ora che sai il perché è così importante scegliere il migliore hosting, sappi che grazie a questo sito web ho avuto modo di lavorare per molti clienti e quindi ho provato praticamente tutti gli hosting in circolazione (sia italiani che internazionali) e quindi la lista che ti presenterò ora è basata principalmente sulla mia esperienza fatta sul campo, quindi non ti parlo per sentito dire.

Detto questo, lasciami che ti presenti il migliore hosting attualmente in circolazione (secondo me).

1) SiteGround – Migliore hosting

Migliore hosting WordPress-SiteGround

SiteGround è un’azienda che ha base a Sofia, in Bulgaria ed è stata fondata nel lontano 2004. Negli anni si è fatta molto conoscere nel campo degli hosting e ad oggi si è posizionata tra le top 3 a livello mondiale. Questo secondo i maggiori siti web internazionali che recensiscono le compagnie di hosting.

Ora, non c’è da meravigliarsi se ne parlo bene anch’io all’interno del mio blog, anche perché sono io stesso un loro cliente. Ma a te penso interessi sapere più che altro quali sono i punti di forza di SiteGround no? Ok, veniamo al sodo.

Prima di tutto ti voglio dire che se andrai ad utilizzare la piattaforma WordPress sul tuo nuovo hosting, sappi che gli sviluppatori hanno inserito SiteGround tra gli hosting consigliati e questa non è una cosa da poco. Guarda qua: WordPress.org consiglia SiteGround.

Ora, veniamo ai maggiori vantaggi che ti può portare se deciderai di prenderti l’hosting presso questa azienda. I vantaggi principali di SiteGround sono:

  • Hanno server super veloci ottimizzati per i CMS (come WordPress).
  • Azienda posizionata tra le prime 3 a livello mondiale.
  • Trasferimento del sito web gratuito (se ne hai già uno).
  • Dominio GRATIS a vita! Hai letto bene. Se acquisti l’hosting ti regalano il dominio per sempre.
  • Assistenza tecnica all’avanguardia.
  • CDN e SuperCacher inclusi nel prezzo di base dell’hosting.
  • Moltissime recensioni positive da parte dei loro clienti.
  • Prezzo molto competitivo.
  • 30 giorni soddisfatto o rimborsato.

Come ti ho detto SiteGround ha base a Sofia ma attenzione perché di recente hanno deciso di coprire completamente anche il mercato italiano con i loro servizi. Questo sta a significare che ora SiteGround ha un sito web completamente in lingua italiana e un supporto clienti disponibile 24/7 in italiano!

Personalmente io sono un loro cliente da diversi anni e non ho avuto grossi problemi a comunicare in lingua inglese però quando consigliavo l’hosting SiteGround ai miei lettori, molti mi dicevano che preferivano avere un hosting italiano così in caso ci fossero stati dei problemi da risolvere, avrebbero potuto contare sull’assistenza clienti in italiano.

Ebbene dal giorno 07/2/2017 SiteGround finalmente ha il suo sito web in lingua italiana!

Ti presento adesso quelli che sono i piani principali offerti da questa azienda:

StartUP – Creato per un grande inizio

Il piano “StartUp” offerto da SiteGround è utile soprattutto per le persone che vogliono crearsi il loro primo sito web. Si tratta di un piano completo che ti mette a disposizione la possibilità di:

  • Avere un sito web
  • 10GB spazio web
  • Adatto per 10.000 visitatori mensili
  • Dominio gratis
  • Dischi SSD (veloci)
  • Backup giornalieri automatici
  • CloudFlare CDN gratis
  • Database MySQL illimitati
  • Trasferimento del sito gratis
  • E-mail illimitate
  • Certificato SSL gratis
  • 30 giorni soddisfatto o rimborsato

GrowBig – Creato per la crescita del tuo sito

Il piano “GrowBig” invece è adatto principalmente per le persone che hanno da gestire più di un sito web, adesso o in futuro. Ma io aggiungerei che questo piano è utile per tutte quelle persone che vogliono avere un sito web super veloce in quanto SiteGround oltre a tutte le funzioni di base del piano “StartUp”, ti mette a disposizione:

  • Siti illimitati
  • 20GB spazio web
  • Adatto per 25.000 visitatori mensili
  • Assistenza tecnica prioritaria
  • SuperCacher per un’ottima velocità
  • 1 anno gratis di Wildcard SSL per gli eCommerce
  • 30 copie di backup disponibili

Questo piano come ti dicevo è adatto per chi vuole avere un sito web super veloce infatti SiteGround può vantare di avere il SuperCacher, ovvero di una tecnologia sviluppata proprio dai loro ingegneri che ti permette di velocizzare di molto il tuo sito web senza che tu debba fare niente!

Sembra magia invece per qualche euro in più al mese potrai avere anche tu un sito web super veloce. Questo è il piano che io ti consiglio di acquistare se non sei troppo limitato dal tuo budget di spesa.

GoGeek – Creato per i veri Geek del web

Come puoi capire dal nome il piano “GoGeek” è adatto per tutte quelle persone che hanno da gestire siti web di grosse dimensioni o siti web che ricevono tanto traffico mensile. Se questo è il tuo caso devi per forza di cose scegliere questo piano che ti consente di:

  • Essere in un’istanza del server condiviso solo da pochi utenti
  • Avere più risorse disponibili sul server
  • Conformità PCI gratis (per eCommerce)
  • Staging di WordPress e Joomla
  • Creare archivi Git in 1 click

SiteGround a mio parere è l’hosting ideale da scegliere per qualsiasi tipologia di sito web tu voglia creare, dal blog amatoriale fino al negozio eCommerce con migliaia di prodotti. I piani di questa azienda sono assolutamente competitivi e per quello che ti offrono vale sicuramente il prezzo richiesto.

Inoltre come già detto con SiteGround non dovrai preoccuparti dei problemi tecnici del servizio di hosting in quanto potrai contare su di un supporto clienti in italiano disponibile per te 24/7 via chat o telefono. Visita il sito e scegli il piano più adatto alle tue esigenze.

Visita SiteGround

Il migliore hosting italiano non era SiteGround

SiteGround fino a poco tempo fa era disponibile solamente in lingua inglese e in spagnolo e questo naturalmente era un grosso svantaggio per le persone italiane che non conoscono queste lingue.

Tuttavia io ho sempre consigliato SiteGround ai miei visitatori e clienti come il migliore hosting in circolazione e questo era vero a livello internazionale. Ora però che hanno deciso di coprire completamente anche l’Italia, posso dire senza ombra di dubbio che questo è il migliore hosting italiano in circolazione.

Infatti, una buona cosa che otterrai andando a scegliere il miglior hosting italiano è che avrai a tua disposizione un supporto al cliente completamente in lingua italiana e questa non è una cosa da poco se hai problemi con la lingua inglese.

Ad ogni modo, ora andiamo a vedere quelli che sono gli altri 5 hosting italiani che ho selezionato per te in base all’esperienza mia e dei miei clienti.

Ok, è arrivata l’ora di scoprire qual’è il miglior hosting italiano!

Te li elenco tutti qui di seguito poi sarai tu a decidere. Naturalmente se hai delle domande o dei dubbi a riguardo delle aziende consigliate in questo articolo, puoi sempre lasciarmi un tuo commento in fondo all’articolo, sarà un piacere per per aiutarti.

2) ServerPlan: 2° migliore hosting

Miglior Hosting Italiano - Serverplan

ServerPlan come ti dicevo è stata la prima azienda di hosting che ha ospitato questo sito web. È un’azienda che nasce nel lontano 2002 con la missione di offrire un servizio di hosting in Italia paragonabile ai concorrenti di livello internazionale.

Da allora si sono evoluti parecchio e attualmente sono una delle migliori aziende in Italia che offrono questo tipo di servizio anche se devo dire che negli ultimi anni alcuni dei miei clienti si sono un pochino lamentati per quanto riguarda la professionalità del supporto tecnico. Diciamo che ci sono molti pareri discordanti su questo punto.

Ad ogni modo se cerchi online delle opinioni a riguardo di ServerPlan, vedrai che troverai moltissime recensioni di clienti soddisfatti. Ti invito a fare una ricerca su Google, magari ti capiterà di leggere la mia recensione che ho scritto a riguardo di questa azienda.

Anche ServerPlan dunque hai i suoi vantaggi e svantaggi, vediamo insieme quali sono.

Vantaggi:

  • Uptime dei server garantito del 99.95%
  • Migrazione gratuita di WordPress (se attualmente sei su un altro hosting)
  • Supporto tecnico in italiano 24/7 via live chat, ticket, email e telefono
  • Possibilità di fare l’upgrade del server in caso di necessità
  • Interfaccia intuitiva del cPanel per gestire l’hoting
  • Esperienza decennale nel campo dell’hosting
  • Numero di utenti limitati sui server condivisi
  • 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati

Svantaggi:

  • Leggermente più costoso dei concorrenti

I servizi offerti da ServerPlan sono ottimi anche se i server sono un pochino lenti ma questo può non essere un problema per te, tutto dipende dal sito web che desideri realizzare (amatoriale o professionale). Se prima di arrivare a leggere questo articolo eri alla ricerca del miglior hosting italiano, sono sicuro che questo possa fare al caso tuo.

Sono online da molto tempo e anche se i prezzi sono leggermente più alti dei concorrenti, ti posso garantire che hanno dei server molto stabili, infatti hanno un uptime quasi del 100%! Questo sta a significare che il tuo sito web non andrà praticamente mai offline. Anche la stabilità dei server infatti è una cosa da tenere assolutamente in considerazione per decidere qual è il miglior hosting italiano.

Visita ServerPlan

3) KeliWeb: 3° migliore hosting italiano

Al terzo posto ho inserito KeliWeb ma attenzione che a breve potrà aggiudicarsi il secondo posto e ora ti spiego anche il perché. Prima però lasciami dire che KeliWeb è anch’essa un’azienda 100% italiana  e che si occupa principalmente di offrire servizi di hosting, registrazione di domini e PEC (Posta Elettronica Certificata). I loro server sono situati principalmente a Cosenza, dove è nata l’azienda.

KeliWeb ti mette a disposizione diversi piani di hosting, questo per coprire tutte le esigenze dei loro clienti. Se stai per avviare il tuo primo sito web io ti consiglio di scegliere un hosting condiviso così pagherai poco ma avrai comunque un server di qualità. Non ha alcun senso che tu vada a scegliere un server dedicato se al momento il tuo sito riceve 10 visite giornaliere no?!

Ecco, i piani offerti da questa azienda di hosting italiana sono:

  • KeliUser – la soluzione ideale per la tua vetrina sul web, o se stai sviluppando il tuo primo sito.
  • KeliPro – la soluzione studiata per Aziende, PMI, freelence e Professionisti del Web.
  • KeliCMS – hosting italiano progettato per WordPress, Joomla, Magento, PrestaShop e i principali CMS.
  • KeliSSL – hosting con Certificato SSL/TLS di base. Ideale se devi creare un e-commerce o un’applicazione per Facebook

Sono andato ad evidenziarti il piano “KeliCMS” in quanto se pensi di realizzare un sito utilizzando la piattaforma WordPress o altri CMS, questo è l’hosting ideale in quanto è stato ottimizzato proprio per funzionare al meglio con queste piattaforme. Naturalmente costa leggermente di più degli altri piani ma ti garantisco che vale i soldi richiesti. Se vuoi avere un ottimo server, ti sconsiglio di pagare meno di 40€/anno. Nessuna azienda è in grado di offrirti un hosting veloce per meno di quella cifra, te lo garantisco.

Se invece vuoi creare solamente un sito web amatoriale allora va benissimo anche il piano “KeliUser” per sperimentare e fare pratica. Poi se il sito crescerà, potrai sempre decidere di cambiare hosting anche se io ti consiglio fin da subito di sceglierne uno di buono così risparmierai i soldi per effettuare il trasferimento.

Come sempre la regola è quella di scegliere l’hosting italiano in base a quelle che sono le tue esigenze. Come ti ho consigliato all’inizio di questo articolo, visita il sito web di questa azienda per avere maggiori informazioni a riguardo. KeliWeb ha un sito web strutturato davvero bene ed è ricco di informazioni. Se non trovi quello che cerchi, lasciami pure un tuo commento sotto all’articolo così avrò modo di aiutarti.

I punti di forza di KeliWeb sono:

  • Possibilità di registrare dominio e hosting insieme
  • Piano KeliCMS: hosting ottimizzato per il tuo CMS preferito
  • Traffico web e Database illimitati
  • Supporto in italiano via telefono, chat, email e ticket
  • Possibilità di fare l’upgrade in caso di necessità superiori
  • Possibilità di usufruire di un CDN (Content delivery network)
  • Strumento di migrazione gratuito che supporta tutti i siti e cms in php
  • Strumento per sincronizzazione delle caselle mail

Gli svantaggi invece sono:

  • Supporto telefonico disponibile solo dal lunedì al venerdì
  • Non offrono il trasferimento gratuito del sito (eseguito da parte di un operatore)

Come vedi questa è un’azienda in grado di offrirti un servizio di hosting eccellente anche se c’è sempre il problema dei server che a mio parere non offrono prestazioni come quelli di SiteGround.

Ad ogni modo devo comunque elogiare KeliWeb in quanto è uno tra i pochi hosting italiani che si è sempre evoluto con il passare del tempo e questa (a mio parere) è una cosa molto importante perché ti fa capire quanto sia seria e di successo questa azienda. Non vorrei azzardare troppo ma tra qualche tempo penso che vedrai KeliWeb in seconda posizione all’interno di questa guida al miglior hosting italiano.

Visita KeliWeb

4) vHotingSolution – 4° migliore hosting

Miglior hosting italiano-vHosting Solution

Anche vHotingSolution è un’azienda italiana e i loro server sono situati in diverse posizioni, ovvero: Italia, Germania e Francia. Certo, non tutti i server sono situati qui da noi ma sono in grado di offrire comunque una buona velocità di caricamento ed un uptime garantito del 99.9%. Mi raccomando che la velocità dei server come ti ho accennato prima è molto importante. Sono sicuro che non vuoi avere un sito web che ci metta una vita a caricarsi.

Ho voluto inserire VhostingSolution su questa lista dei migliori hosting italiani perché sono ancora in grado di offrire un servizio di buon livello. Questo perché negli anni hanno sempre aggiornato l’hardware dei loro server. Se ti capita di visitare il loro sito web vedrai che non è molto “moderno” ma questo non significa che abbiano server lenti.

Io comunque non sono mai stato un loro cliente, però ho letto molte recensioni in rete e diverse persone si sono lamentate per quanto riguarda il servizio di assistenza tecnica come è successo anche per ServerPlan. Per il resto le persone dicevano che come prestazioni sono ancora molto soddisfatti. Sarà perché hanno integrato i dischi SSD all’interno dei server ottimizzati per WordPress? Può anche darsi a patto che tu vada a scegliere questo tipo di hosting. Infatti puoi decidere se acquistare un server condiviso con hard disk di vecchia generazione per 40€/anno oppure se usare i server con hard disk SSD per 65€/anno.

Per 65€ comunque io ti consiglio di gran lunga di scegliere un’azienda come SiteGround o ServerPlan.

Ad ogni modo, vediamo adesso quelli che sono i vantaggi di vHotingSolution:

  • Possibilità di registrare dominio e hosting insieme
  • Possibilità di installare un CMS (anche WordPress) con 1-click
  • Procedura semplificata per effettuare il backup del database
  • Vasta scelta di upgrade dei server disponibili
  • Potrai vedere chi visito il tuo sito web tramite un’apposito applicazione
  • Uptime garantito dei server del 99.9% (molto stabili)
  • Trasferimento gratuito del sito web

Svantaggi:

  • Assistenza poco disponibile e professionale

Da come te l’ho presentata vHotingSolution può sembrare che non sia un’azienda di ottimo livello, comunque sappi che i servizi offerti non sono proprio così male ma se vuoi un server ad alte prestazioni, ti consiglio di guardare altrove.

Ad ogni modo io ti consiglio comunque di provare i loro servizi se sei indeciso, anche perché ti offrono la possibilità di provarli anche solo per un mese in modo del tutto gratuito, così potrai valutare da te l’effettiva qualità del servizio offerto. Se poi non sarai soddisfatto del servizio, potrai tranquillamente richiedere il rimborso completo della cifra versata, non c’è alcun problema.

Non ti preoccupare di provare questo tipo di servizio perché poi se vorrai trasferire il sito web sui server di SiteGround ad esempio,  lo potrai fare gratuitamente. Il trasferimento gratuito del sito web comunque viene effettuato anche dall’hosting italiano vHotingSolution.

Visita vHostingSolution

5) NoamWeb – 5° miglior hosting italiano

Miglior Hosting Italiano - NoamWeb

Noamweb è un’azienda che nasce nel 2001 con l’intento di specializzarsi in soluzioni di hosting, housing e registrazione domini per professionisti del settore mettendo a loro disposizione strumenti di altissima qualità e offrendo loro una vasta gamma di servizi studiati appositamente per le loro esigenze. Stiamo parlando dunque di un’azienda che è sul mercato da oltre 15 anni, è stata tra le prima in Italia dopo Aruba ad offrire i servizi di hosting.Noamweb ha dimostrato in oltre un decennio di attività di essere un’azienda solida ed affidabile anche se ti devo dire che come per la concorrente Aruba, questa azienda non si è evoluta più di tanto del tempo. Ad ogni modo ha ricevuto molte recensioni positive da parte dei clienti e dunque non potevo di certo non nominarla in questa lista dei migliori hosting italiani.

Ti consiglio di prenderti l’hosting presso Noamweb solamente se devi realizzare un sito web amatoriale. I prezzi prezzi sono molto bassi ma naturalmente non puoi pretendere di avere lo stesso servizio di chi ti fa pagare 50€/anno. Giustamente si paga in base a quello che si desidera avere.

Io personalmente ho avuto modo di provare i loro servizi di hosting in passato grazie ad un mio cliente. Devo dire che tutto sommato le prestazioni erano abbastanza buone. Sinceramente spero che si rinnovino presto altrimenti rischiano di essere completamente abbattuti dalla concorrenza (giustamente).

I vantaggi che otterrai se deciderai di scegliere l’hosting italiano Noamweb sono:

  • Possibilità di registrare il dominio + hosting
  • Trasparenza e professionalità
  • Pannello di controllo di qualità
  • Assistenza tecnica qualificata
  • Molte recensioni positive
  • Uptime garantito superiore del 99%

Svantaggi:

  • Supporto disponibile solo dal lunedì al venerdì
  • Garanzia soddisfatti o rimborsati di soli 10 giorni
  • Spazio web limitato a 2GB per l’entry plan

Se hai già un sito web di grandi dimensioni o se pensi di realizzarne uno con grandi possibilità di crescita, ti sconsiglio di prenderti il piano “Entry plan” presso Noamweb in quanto avrai a tua disposizione solamente 2GB di spazio web che è veramente poco. Anche se fosse comunque per un sito di grandi dimensioni io ti consiglio di prenderti il piano “GrowBig” offerto da SiteGround così potrai ospitare fino a 15.000 visitatori sul tuo sito web ogni mese.

Se invece hai da gestire un piccolo sito web aziendale oppure devi crearti un piccolo blog personale, il piano”Entry plan” costa poco ed è adatto a questo tipo di progetti. Altrimenti se proprio vuoi scegliere un hosting italiano, ti consiglio di affidarti a ServerPlan o KeliWeb che offrono un servizio migliore a parità di prezzo.

Naturalmente ora sta a te decidere, ti consiglio di visitare il loro sito web per scoprire tutti i dettagli dei vari piani. Mi raccomando che se vai a realizzare un sito web in WordPress, vai ad acquistare un piano di hosting Linux questo perché il tuo server è più stabile con questo sistema operativo piuttosto che Windows.

Visita NoamWeb

6) Aruba – Ultimo hosting italiano

Miglior Hosting Italiano - Aruba

Veniamo adesso al miglior hosting italiano (a detta di molti utenti) che è Aruba. Mai sentita nominare? Mi sembra impossibile!

Nel bene o nel male questa azienda è ancora molto famosa in quanto è stata fondata nel lontano 1994 ed è stata la prima società in Italia ad offrire questo tipo di servizi (dominio e hosting).
I numeri presenti nel loro sito web di certo fanno un po’ di impressione:

  • Oltre 2.000.000 domini registrati
  • 1.250.000 servizi di hosting attivi
  • Oltre 5000 server

Ma attenzione: questo non significa che devi comprare il loro servizio di hosting ad occhi chiusi, anzi! Devi sapere che sì, è l’azienda italiana più grossa che c’è in Italia per questo tipo di servizi, però è anche vero che moltissimi utenti sono insoddisfatti dei servizi offerti. Ricordi che all’inizio di questo articolo ti sconsigliavo altamente di scegliere l’hosting in base a quanta pubblicità si fa online? Ecco, ora penso che tu abbia capito finalmente il motivo.

Personalmente non ho alcun problema nel dire che i servizi offerti da Aruba non sono assolutamente comparabili con le altre aziende di hosting italiane. Certo che i piani che ti offrono sono molto invitanti in quanto costano veramente poco ma se non ti puoi permettere di spendere più di 20€/anno per l’hosting, per cortesia acquistati il piano “KeliUser” offerto da KeliWeb che è molto meglio di quello di Aruba.

Di nuovo ti voglio ricordare che questo non è solamente il mio parere personale ma mi sento di parlare anche da parte dei miei clienti e di tutte le persone che mi hanno lasciato il loro parere a riguardo dei servizi offerti da Aruba. Ti dico questo perché non voglio che anche tu abbia problemi con il tuo sito web in futuro.

Per farti capire bene a che livello siamo, ti consiglio caldamente di andarti a leggere la mia recensione dove paragono Aruba a SiteGround: leggi la recensione.

Ad ogni modo cerchiamo di trovare comunque dei pro ai servizi di Aruba:

  • Server situati in Italia
  • 1 dominio gratuito (per un anno)
  • Spazio web e traffico illimitato
  • 5 caselle email da 1GB
  • Assistenza in italiano 24H
  • Statistiche di chi visita il tuo sito web

Svantaggi:

  • Pannello di controllo difficile da usare
  • Livello di assistenza scadente
  • I servizi aggiuntivi costano tanto
  • Non ha rinnovato il servizio nel tempo

Dopo quello che ti ho detto, pensi ancora che Aruba sia il miglior hosting italiano? Io ne dubiterei..

Guarda, io l’ho voluto inserire all’interno di questa lista solamente perché è l’azienda più conosciuta in Italia per quanto riguarda i servizi di hosting ma come ti ho detto grazie a questo sito web ho la possibilità di lavorare con diversi clienti e la maggior parte di essi li ho fatti trasferire su SiteGround perché non erano assolutamente soddisfatti delle prestazioni offerte da Aruba.

Ad ogni modo sono in grado di offrirti un hosting italiano per un prezzo davvero molto basso, stiamo parlando di soli 12€/anno+iva. Ti consiglio dunque di visitare il loro sito web se sei interessato a scoprire le varie offerte disponibili.

Aruba è un’azienda vecchia e che non si è mai rinnovata. Giusto per dirtene una pensa che il pannello di gestione dell’hosting non è nemmeno responsive e cioè non si adatta ai dispositivi mobile quali smartphone e tablet. Hai capito ora a che livelli siamo? Ecco, ora lascio a te la scelta.

Visita Aruba

Miglior hosting WordPress: il mio consiglio personale

Ora che ti ho presentato quelli che sono i migliori hosting italiani, non ti piacerebbe sapere nello specifico quel è il miglior hosting WordPress? Se anche tu come me andrai ad utilizzare la piattaforma WordPress per la creazione del tuo sito web, sicuramente avrai la necessità di scegliere un hosting che sia all’altezza di sfruttare al meglio tutte le sue potenzialità.

Ecco allora che ho deciso di condividere con te quello che è il miglior hosting WordPress in base alla mia esperienza. Ti ricordo che io sono specializzato nell’utilizzo di WordPress e quindi ho anche una certa esperienza a riguardo degli hosting adatti per questa piattaforma. Ogni mese mi capita di dover velocizzare siti per i miei clienti e ti posso garantire che per la maggior parte delle volte il problema è che sono andati a scegliere l’hosting sbagliato (di solito è Aruba)!

Purtroppo non c’è niente da fare se hai un hosting lento, il primo passo è quello di scegliere il miglior hosting per WordPress così da poter partire fin da subito con il piede giusto. Poi viene da sé che il tuo sito web risulterà più veloce.

Ad ogni modo, secondo me al momento attuale hai 2 opzioni tra qui scegliere:

KeliWeb come abbiamo visto è un’azienda italiana seria che è in grado di offrirti un buon servizio di hosting in base a quelle che sono le tue esigenze. Il servizio offerto devo dire che non è male e offre prestazioni di buon livello.

Se però devi scegliere un hosting ottimizzato per WordPress, il pacchetto “KeliCSM” che ti offrono costa 7.90€/al mese! Insomma, a mio parere costa davvero troppo per chi è agli inizi e non si può permettere di spendere così tanto. Allo stesso tempo però non ti puoi permettere di scegliere un hosting di basso livello altrimenti il tuo sito risulterà lento nel caricamento e come abbiamo visto questa non è una bella cosa.

SiteGround invece è ormai l’azienda leader a livello mondiale ed è in grado di offrirti un pacchetto di hosting per WordPress ad un prezzo davvero molto competitivo, siamo parlando di 3.95€/al mese per il primo anno! Hai letto bene, SiteGround costa praticamente la metà di KeliWeb.
Un’altra cosa che ti volevo far notare è che questa azienda non offre servizi di hosting di basso livello. Volevo dirti questo giusto per farti capire che offrono un servizio di qualità.

Per 3.95€/mese puoi avere il migliore hosting WordPress ottimizzato al massimo e potrai partire subito con il tuo progetto senza troppi pensieri perché sarai supportato dalla potenza dei loro server. In altre parole dovrai occuparti solo del tuo progetto online, ti assicuro che non dovrai perdere tempo per contattare l’assistenza clienti.

Il miglior hosting WordPress dunque secondo me è SiteGround e te lo posso dire anche perché tutti i miei siti web sono situati presso i loro server. Stessa cosa vale per i siti dei miei clienti. Se mi chiedono un consiglio su quale hosting andare ad acquistare, io dico sempre che SiteGround è il miglior hosting per WordPress. A dire la verità questa azienda per me è ottima anche se devi andare ad utilizzare gli altri CMS quali Joomla, Drupal, Prestashop ecc.. ma questo è solo un mio parere personale.

Qual è il miglior hosting in Italia? Conclusione

Ok, siamo arrivati alla fine di questo articolo molto dettagliato dove sono andato a presentarti quelle che sono le migliori aziende italiane per quanto riguarda la scelta dell’hosting. La maggior parte di queste aziende inoltre sono valide anche se devi acquistare hosting+dominio. SiteGround ti ricordo che compreso nel pacchetto di hosting ti regala anche il domino a vita (non solo per il primo anno)!

Detto questo, se tu non vuoi avere un hosting internazionale, pensi di aver trovato il miglior hosting italiano? Io spero di si.

Per quanto mi riguarda io ero molto soddisfatto del servizio offerto da ServerPlan ma comunque non posso affermare che sia il migliore hosting italiano sulla piazza, anche se lo potrebbe essere. Questo perché varia molto in base a quelle che sono le tue esigenze specifiche. Se comunque vuoi avere un hosting eccellente mi spiace dirlo ma nessuna delle aziende italiane sopracitate può essere paragonata al servizio offerto da SiteGround.

Magari costa leggermente di più nel lungo periodo ma la qualità del servizio è decisamente molto più alta. Oltre a ciò SiteGround ti mettono anche a disposizione delle funzionalità aggiuntive. Ti consiglio di leggerti la mia recensione su questo hosting per WordPress.

Io spero veramente di esserti stato di aiuto con questo articolo e mi raccomando che se hai dei dubbi a riguardo o se vuoi farmi qualche domanda, puoi tranquillamente contattarmi lasciando il tuo commento tramite il box che trovi qui sotto.

Come ultima cosa, ti voglio informare che attualmente offro il servizio di trasferimento siti web da un hosting all’altro. Questo significa che se non sei soddisfatto dell’hosting che stai utilizzando, puoi sempre rivolgerti a me per il trasferimento del tuo sito web dall’hosting (vecchio) a quello nuovo.
Se sei interessato, puoi fare la tua richiesta tramite l’apposita pagina dei servizi, grazie.

VALUTAZIONE FINALE
Data:
Servizio:
Miglior hosting Italiano
Valutazione:
5